PROGETTO BURUNDI, UN CUORE PALPITANTE

La Facoltà di Agraria di Palermo ha avviato, dall’inizio del 2006, una collaborazione con diverse realtà burundesi. L’obiettivo generale del progetto, denominato Progetto Burundi, è quello di contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico del Paese africano, inoltre la Facoltà si è fatta promotrice di un progetto che coinvolge l’Ateneo Palermitano, l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU) e la Fondazione Rita Levi Montalcini Onlus, che prevede la formazione in Italia di tre studentesse burundesi che saranno economicamente sostenute per frequentare i corsi di laurea triennali attivati presso le Facoltà di Agraria e Medicina dell’Ateneo Palermitano. In particolare, il progetto è stato avviato nel corrente anno accademico (2011/12) con l’immatricolazione della sig.na Fides Gakunke nel corso di laurea in Agroingegneria, della sig.na Noella Hatungimana nel corso di laurea in Ostetricia e della sig.na Prosperine Raissa Irakoze nel corso di laurea in Tecniche di Radiologia medica per immagini e radioterapia.