Le nazioni in via di sviluppo guidano la strada della parità di genere nella ricerca ?

Nove dei 10 paesi con il più alto tasso di ricercatrici donne rispetto agli uomini appartengono a paesi in via di sviluppo (dati Unesco UN Educational, Scientific and Cultural Organization), e più in generale, quasi un quarto dei paesi in via di sviluppo raggiungono la parità di genere (45-55% di ricercatrici femminili), in alcuni casi superando le percentuali dei paesi del primo mondo.

Allo stesso tempo, dieci delle peggiori nazioni che fanno peggio in questa classifica, appartengono sempre a paesi in via di sviluppo, tra i quali Arabia Saudita, Guinea, Etiopia, Somalia, Nepal e altri.

Tanzania 134 1Martin Schaaper, analista per l’UN afferma però, che, nonostante siano dati indubbiamente interessanti, ci mette in guardia sul fatto che queste statistiche non devono essere automaticamente associate a un quadro di sviluppo del settore necessariamente avanzato.

Accade spesso infatti, che le condizioni di lavoro nel settore della ricerca in alcuni paesi possono essere talmente poco attraenti dal punto di vista economico e sociale, da scoraggiare gli uomini a interessarsi del settore, lasciando di fatto spazio alle donne.

Questo solleva dubbi sulla validità dei dati circa la parità di genere nei settori della ricerca, i quali spesso non vanno oltre la superficie della realtà che tenta di descrivere.

In particolare, come abbiamo visto, una maggiore partecipazione delle donne nei settori della ricerca, non è sempre indice di reale capacità di incidere sullo sviluppo del proprio paese se mal supportate.

In assenza di una concreta percezione dei benefici possibili, i paesi in via di sviluppo con risorse limitate, rimarranno esitanti nell’investire e credere con convinzione nella capacità e dell’innovazione che le donne possono apportare nei settori della ricerca scientifica.

Img: CC © iStockphoto/mrloz

Lascia un commento

Your email address will not be published. *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>