Alfabetizzazione per 150 donne di Awassa

Alfabetizzazione per 150 donne di Awassa (Etiopia) – Pr. n.109/10

Le beneficiarie del progetto di alfabetizzazione delle donne sono centocinquanta residenti in due quartieri centrali e un quartiere periferico di Awassa, città situata nell’Etiopia meridionale, a circa 275 km a sud di Addis Abeba.

La crescita improvvisa e tumultuosa della città è legata in particolare al rapido e consistente afflusso della popolazione dalle zone rurali, spinta ad abbandonare i villaggi di origine soprattutto a causa delle condizioni di estrema povertà.

Questi flussi migratori hanno comportato il sorgere spontaneo di quartieri periferici caratterizzati dalla totale assenza di servizi di base e da condizioni igienico-sanitarie estremamente precarie che per la città di Awassa comportano una serie di gravi problemi di carattere sociale, economico, ambientale e sanitario.

Tra le numerose carenze che caratterizzano l’area di intervento, quelle ritenute più urgenti dalle autorità locali competenti sono: la mancanza di servizi e strutture sanitarie di base, la scarsa conoscenza sulla prevenzione delle malattie ed un elevato livello di povertà economica della popolazione, lo scarso livello di alfabetizzazione, soprattutto tra le donne, nonché la povertà sociale e problemi correlati.

I corsi di alfabetizzazione sono inseriti all’interno di un progetto di promozione della salute e formazione professionale per le donne svantaggiate, cento delle quali partecipano al corso di alfabetizzazione di base nei quartieri di Baheladarashe e Mehalketema e le altre cinquanta proseguono un percorso di approfondimento linguistico, già iniziato con un altro progetto (53/08) sostenuto dalla Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus, e concluso con ottimi risultati.

Le prime non hanno alcun grado di istruzione, soltanto in qualche raro caso hanno frequentato uno o due anni della scuola primaria. Le donne che partecipano al progetto di alfabetizzazione possono accedere ad un percorso formativo, a partire dalle proprie aspettative, capacità, competenze e priorità. Una volta selezionate le beneficiarie possono scegliere tra le seguenti formazioni professionali offerte dal Centro di Formazione e Promozione Sociale della Donna: corso di sartoria (taglio, cucito, ricamo), corso sulla trasformazione dei prodotti agricoli, corso di panetteria, corso sulla preparazione di alimenti con l’utilizzo di fornelli a basso consumo energetico, corso sull’allevamento di animali da cortile, corso sull’imprenditorialità e corso di informatica di base.

One comment on «Alfabetizzazione per 150 donne di Awassa»

Comments are closed.