Aiutare le donne di Addis Abeba ad avviare attività commercial

Aiutare le donne di Addis Abeba ad avviare attività commerciali – pr. n. 101/09

Riabilitare quaranta donne (venti madri e venti ragazze) ad una vita lavorativa per contribuire alla riduzione della povertà e indigenza delle stesse è lo scopo di questo progetto.
Le madri costituiranno una cooperativa per piccole attività commerciali, come la vendita di prodotti per la casa o di bibite, pane e altro e riceveranno il capitale necessario per iniziare queste attività.
Mentre le madri saranno impegnate nelle attività di compra-vendita, le figlie frequenteranno corsi di formazione organizzati da istituti governativi etiopi (tipo cucina, parrucchiere, computer, infermiera ecc.).
Le donne che parteciperanno a questo progetto, grazie al capitale concesso per iniziare l’attività commerciale, saranno in grado di immettersi sul mercato con una preparazione ed una qualifica appropriata e avranno la possibilità di essere responsabili in prima persona per il proprio sostentamento. La loro preparazione nella gestione degli affari sarà sostenuta da esperti qualificati perché possano ottenere il raggiungimento di migliori risultati.
In Etiopia, come in altri paesi africani, il piccolo commercio è fonte di guadagni concreti e, di conseguenza, di una vita più dignitosa.