Emancipazione delle donne e sviluppo della comunità locale di Maputo

Emancipazione delle donne e sviluppo della comunità locale di Maputo (Mozambico) – p.124

Tipologia: formazione professionale
Destinatari: 350
Ong beneficiario: Associazione Kulima

Catembe è una zona rurale i cui abitanti, circa ventiduemila, sono divisi in cinque comunità prevalentemente femminili, a causa dell’alto tasso di emigrazione maschile verso la vicina Repubblica del Sud Africa.

Mediante interventi di microcredito finalizzati alla creazione di attività imprenditoriali, individuali o associative, si mira a promuovere l’emancipazione delle donne  al fine di superare le situazioni di svantaggio e subordinazione alle quali sono soggette culturalmente.

Per ottenere questo risultato il progetto prevede corsi di formazione nell’attività di imprenditoria in modo che anche lo sviluppo della comunità intera ne beneficerà. Le attività svolte dalla Comunità locale riguardano principalmente: agricoltura, allevamento, pesca, acquisto e vendita dei prodotti agricoli ed attività a gestione familiare, quali vendita di dolci e bevande tradizionali, ed anche vendita di carbone e mattoni. 

All’interno di tali gruppi è prevista la costituzione di altri gruppi detti “Gruppi Solidari” di circa dieci donne, creando così un’associazione locale riconosciuta legalmente. 

In totale il programma prevede la formazione di circa duecentocinquanta gruppi che potranno attingere ad un  microcredito e verranno diretti e coordinati da altre donne a loro volta istruite e formate nella gestione di piccole imprese ed in educazione civica. 

Il fine del progetto è quello di formare le donne all’interno della Comunità di appartenenza ed allo stesso tempo di creare un effetto moltiplicatore per cui possano beneficiarne anche molte altre persone.

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-LogoWikitude-Logo
Maputo

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Maputo -25.966667, 32.583333