Istruzione primaria e secondaria per 890 ex-bambini soldato a Kindu e Maniema

Istruzione primaria e secondaria per 890 ex-bambini soldato a Kindu e Maniema (Rep.Dem.Congo) – p.98

Tipologia: istruzione e formazione
Destinatari: 890
Ong beneficiario: Associazione COOP

Programma finalizzato al reinserimento scolastico di ottocentonovanta ex bambini/e soldato nel Maniema e formazione di quindici donne per il rafforzamento dei servizi sociali della Caritas Développement di Kindu nella Repubblica Democratica del Congo. Questo progetto è dedicato alla memoria del Prof. Ivano Barberini, Consigliere di Amministrazione della Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus, che ha presieduto l’Istituto Archivio Disarmo e l’Alleanza Internazionale delle Cooperative: un’attività, la sua, dedicata alle fasce più deboli dell’umanità.
Secondo i dati dell’UNICEF sono stati smobilitati e reintegrati più di ventisettemila bambini/e soldato, in quanto a seguito delle elezioni si è creato un unico esercito nazionale che ha permesso di avviare il processo di formazione di un esercito integrato all’interno del quale “ufficialmente” i minori non hanno avuto più spazio. Le recenti guerre in Congo hanno costituito una delle più gravi crisi dell’ultimo decennio, nelle quali sono stati coinvolti sedici milioni di civili, con quattro milioni di morti di cui 750.000 bambini.
Le due organizzazioni italiane ACS (Associazione di Coooperazione e Solidarietà) e Caritas Italiana, garanti della richiesta di finanziamento, lavorano congiuntamente nella provincia di Maniema, con la Caritas Devéloppement di Kindu, monitorando direttamente la situazione degli ex bambini/e soldato. Tale rete organizzativa favorisce la tessitura di un network finalizzato tanto alla sensibilizzazione quanto al problem solving delle varie e complesse situazioni che vivono sia i bambini che ritornano a casa, sia le famiglie e gli abitanti dei villaggi che li riaccolgono. Nella provincia di Maniema la maggioranza dei bambini/e, smobilitati, è già stata ricongiunta al proprio villaggio di provenienza e alla famiglia.
Dal 2003 al 2008 soltanto nella zona di Kindu il numero degli ex bambini/e soldato beneficiari dei progetti della Caritas Devélopement, finanziati principalmente da ACS e Caritas Italiana, è passato da 480 a 1.200 bambini, con la consapevolezza che nella stessa provincia ne restano ancora 4.500 non assistiti da alcun programma di reinserimento sociale.

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-LogoWikitude-Logo
Kindu

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Kindu -2.950000, 25.950000

Comments are closed.