Tre borse di studio per giovani ricercatrici

Master per giovani ricercatrici africane c/o Università di Verona – RABAT – CAPE TOWN– NAIROBI-P.17

La Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, ha riservato alla Fondazione Rita Levi-Montalcini Onlus tre borse di studio, per un totale di venti mesi, da conferire a ragazze africane neo laureate.
La Fondazione ha selezionato i nominativi per tre corsi di specializzazione o stages, rispettivamente di otto e sei mesi volti al perfezionamento degli studi di tre dottorande presso il Laboratorio del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Verona diretto dalla Professoressa Marina Bentivoglio frequentato da molti anni da studenti stranieri (europei ed extra comunitari) a livello sia di formazione universitaria che post laurea.
I giovani ricercatori si possono specializzare in:
– chirurgia sperimentale;
– allestimento di preparati istologici, immunoistochimica, istochimica, metodiche combinate di marcatura cellulare multipla;
– analisi dei dati al microscopio (sia con osservazioni qualitative che con metodiche quantitative mediante sistemi di analisi dell’immagine).